MeteoMurge.it

Template Joomla scaricato da Joomlashow

  • PDF

Il Porcino Nero

  • Sabato 19 Ottobre 2013 01:00
  • Ultimo aggiornamento Domenica 08 Dicembre 2013 09:05
  • Scritto da Graziano Patruno

BOLETUS AEREUS o volgarmente chiamato "Porcino nero"

Etimologia : dal latino "aes" = bronzo scuro, per il suo colore;
Cappello : 4-18 cm., bruno castano nelle varie tonalitÓ, bruno scuro;
da emisferico a pi¨ o meno appianato con superficie finemente vellutata;

 

 

 

Tubuli : pieni, bianchi, biancastri, gialli a maturazione;
Pori : piccoli, bianchi per parecchio tempo, poi biancastri gialli;
Gambo : 8-16 cm. x 3-7 cm., castano chiaro, ingrossato alla base va attenuandosi verso l'alto, a volte panciuto, ricoperto da un fitto reticolo brunastro;
Carne : bianca soda e compatta con lieve odore, sapore grato;
Habitat : predilige i boschi di latifoglie ed Ŕ presente in estate-autunno;
CommestibilitÓ : ottimo;
Osservazioni : lo si pu˛ trovare in boschi di pianura, comunissimo al sud, pi¨ raro al nord.

Non tutti sanno che sulla nostra amata murgia si possono trovare porcini.
Per molti sarÓ una novitÓ! naturalmente sono rari, e mentre nei boschi dell'appennino si trovano in tarda estate, da noi compaiono solamente ad Ottobre, ed esclusivamente nei boschi di roverella del versante orientale! naturalmente pregiato ed ottimo da mangiare!

 

Nicola Lorusso 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

I cookies ci aiutano a migliorare i servizi offerti. Proseguendo la navigazioni acconsenti all'utilizzo di cookies. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information