Salve a tutti, a partire da questa sera si apre la prima irruzione di aria fredda della stagione. Temperature in veloce diminuzione accompagnata da rovesci e colpi di vento con quota neve in diminuzione. Freddo che durerà fino alla giornata di martedì quando è previsto un aumento delle temperature. Passiamo ad analizzare le mappe.

Partiamo da una GFS a 500hPa e 850hPa per domani mattina:

dalle due mappe per domani mattina della situazione prevista a 500hPa e 850hPa possiamo vedere come il freddo presente sull’est europeo è pronto ad invadere l’Italia soprattutto lungo il lato adriatico. Possibilità di precipitazioni nel corso del pomeriggio-sera, nevose inizialmente sopra i 500-600mt e via via a quote sempre più basse nel corso della notte.

Ecco la situazione prevista per sabato:

freddo entrato sull’Italia con temperature sotto i -30°C a 500hPa che dovrebbero portare a instabilità con rovesci nevosi (trenini) nel corso della giornata. Temperature che a 850hPa si attesteranno tra i -7 e -9°C con neve a quote di pianura e massime che non supereranno i 4-6°C. Situazione ancora molto complicata per domenica sera e lunedì quando potrebbe esserci un nuovo nucleo freddo a 500hPa in arrivo sulla Puglia con intensificazione delle nevicate già dai 200mt, ma ne riparleremo sabato.

 

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *